Video: soffre di una rara condizione della pelle e ne approfitta per creare disegni con una matita

Avete mai sentito parlare di dermografismo? Detto anche “ermatografismo”, è una forma benigna di orticaria fittizia. Una volta compressa o sollecitata la pelle del proprio corpo essa reagisce sviluppando momentaneamente i sintomi dell’orticaria. La zona in questione diventa arrossata e inizia a gonfiarsi, mantenendo questo stato per un certo lasso di tempo. Questo accade anche se tali soggetti provano a disegnare o a scrivere sulla propria pelle con una matita, il dorso di un unghia o oggetti simili.

Emma Mitten Aldenryd, una ragazza di 18 anni, usa questa sua rara patologia per realizzare incisioni o illustrazioni momentanee sulla propria pelle. Queste rappresentazioni fanno il giro del web grazie ai video che la ragazza pubblica. Dal momento in cui esegue il disegno che vuole realizzare, il tempo di reazione cutanea varia da qualche minuto fino a una mezz’ora.

Col passare del tempo la superficie che lei sollecita si va leggermente arrossando e sollevando lentamente fino a divenire perfettamente definita. Il risultato finale è una sorta di bassorilievo, un’incisione al contrario, dove i lineamenti dell’immagine risultano più sollevati rispetto al resto della pelle.

La ragazza spazia da semplici disegni minimali come cuori, stelline o faccine, fino a scritte e frasi. Nel video che vi proponiamo la vediamo intenta a realizzare proprio alcuni di questi disegni. Un cuore, una faccia sorridente, le sue iniziali e poi un saluto a tutti coloro che guardano il suo video (“Hello”).

State tranquilli! Nel giro di minuti o di poche ore la pelle inizia a sgonfiarsi e a tornare uguale a prima.
Come detto in precedenza la sua patologia è una forma benigna di orticaria fittizia e non porta complicazioni sulla salute. Vi sono anche delle cure per il dermografismo, che passano per dei mirati esami clinici.

Nel caso in cui questa rara condizione non sia troppo invasiva nella vita quotidiana vi si può serenamente convivere. Specialmente se come la giovane Emma si è in grado di “fare di necessità virtù”!
Ecco il video:

Lascia un commento